Privacy Policy

Seppur con minore frequenza rispetto agli scorsi anni, per via di una mia scelta di impostazione del lavoro, continuo ad occuparmi anche della realizzazione di coordinati illustrati per matrimonio.
Lo scorso anno ho lanciato la serie dei Wedding Kit Illustrati, con partecipazioni, menù, tableau, bomboniere e altri elementi per 6 temi diversi, tutti accompagnati dal ritratto personalizzato dei futuri sposi. Queste proposte sono state molto apprezzate dagli sposi, che hanno di volta in volta scelto elementi singoli (come il solo tableau o le bomboniere) oltre che l’intero kit, a volte anche sposi provenienti dall’altra parte del mondo!

 

 

Anche Anna e Giustiniano, una delle ultime coppie di sposi di cui mi sono occupata, avevano apprezzato i Wedding Kit Illustrati ma avevano un desiderio: averne uno completamente su misura per loro, che rispecchiasse in toto le loro passioni e personalità. Dopo aver realizzato il loro ritratto di coppia lo scorso Natale, hanno deciso di ricontattarmi per chiedermi appunto di progettare e disegnare per loro un intero Wedding Kit personalizzato a tema viaggio, in vista del loro matrimonio del 1 Giugno. Per questo lavoro io mi sono occupata esclusivamente della realizzazione dei file digitali, mentre gli sposi hanno scelto di occuparsi personalmente di realizzare le stampe tramite la propria tipografia di fiducia, o seguendo alcuni miei consigli. Dopo una prima call su Skype per ragionare insieme su mood, colori e ispirazioni ho proposto loro due bozze di progetto: sketch rapidi di come si sarebbe potuto sviluppare il kit, con riferimenti, palette e impaginazione.

Anna e Giustiniano hanno scelto il Progetto numero 1 (che era anche il mio preferito!) e dunque lo step successivo è stato quello di realizzare il loro ritratto in abito da sposi che avrebbe caratterizzato la partecipazione e altri elementi grafici utili per il matrimonio (cover libretti, wedding bag..). Partendo dal ritratto realizzato a Natale e seguendo le loro indicazioni e foto degli abiti scelti per il grande giorno abbiamo dunque dato vita all’immagine degli sposi, con le valigie colorate al loro fianco e un aereo in volo intorno.

Il progetto iniziale della partecipazione prevedeva un modello quadrato con immagine sul fronte e testo sul retro. In realtà, dopo aver mostrato su IG Stories quella che, un anno fa, è stata la partecipazione per il mio matrimonio, gli sposi si sono innamorati del modello che avevamo scelto noi e dunque abbiamo cambiato impostazione, optando per un pieghevole a quattro ante con piega sul lato verticale, che andava a formare ugualmente un formato quadrato, ma con l’effetto “polaroid”.

La partecipazione del nostro matrimonio 🙂

La partecipazione di Anna e Giustiniano quindi ha ripreso la stessa impostazione: immagine in copertina con i loro nomi visibili dal lato interno per via del taglio del cartoncino. Internamente il testo dell’invito e nella parte alta (dove per noi c’erano i girasoli), un gradiente azzurro e un piccolo aereo con la sua scia a forma di cuore. Sul retro invece timbri e francobolli, a metà tra un passaporto e una cartolina ricordo di viaggio.

 

Dopo le partecipazioni è arrivato il momento di pensare al menù, ma prima di sottoporre loro le bozze di impaginato ho creato il “loghino” che avrebbe caratterizzato tag segnaposto e, appunto, il menù: una valigetta con le iniziali degli sposi e la ripresa dei timbri e francobolli presenti nel retro della partecipazione.

 

Per il menù ho proposto loro due modelli: uno piatto a sviluppo verticale solo fronte e uno pieghevole, “formato passaporto”. Gli sposi hanno scelto il primo modello, aggiungendo anche in questo caso i vari timbri e francobolli, sul retro.

 

Infine, è stato il momento del tableau de mariage. Anna e Giustiniano hanno scelto di assegnare a ogni tavolo il nome di una città per loro importanti. Le idee iniziali erano quelle di sviluppare il tableau sotto forma di mappa o come una raccolta di polaroid di viaggio: il risultato finale invece ha mixato entrambe le cose. Considerando la disposizione geografica delle città scelte, non sarebbe stato armonioso disegnare la sola mappa con i riferimenti alle località. Dunque ho disegnato per ciascuna città dei piccoli skyline seguendo la palette colori definita: è stato bello perchè di alcune città non avevo mai sentito parlare e ho scoperto così un sacco di posti e monumenti nuovi e interessanti! Ogni città aveva dunque la sua “card” che avrebbe contenuto i nomi degli invitati suddivisi tra i tavoli, insieme a Tokyo, la città scelta dagli sposi. Fondo celeste che ha caratterizzato l’intero Wedding Kit, planisferi, timbri e piccoli aerei a completare il tutto, e anche il tableau mariage a tema viaggio ha preso la sua forma definitiva.

Anna e Giustiniano si sono sposati sabato 1 Giugno ed è stato bello per me accompagnarli coi miei colori verso l’inizio del loro “viaggio” come famiglia!

Spero che il racconto del backstage di questo progetto ti sia piaciuto, e se stai organizzando il tuo matrimonio e magari cerchi proprio un coordinato grafico colorato, originale e personalizzato come questo ti ricordo di contattarmi sempre con largo anticipo: le cose belle e uniche hanno bisogno di tempo!

A presto!

Laura